Back to Top

Che cos’è la somatopsichica?

È conosciuto ai più il concetto della “psicosomatica“, il condizionamento del corpo da parte della mente. Una malattia del corpo, insomma, può essere dovuta a una malattia della mente. Un altro concetto da considerare è però quello della “somatopsichica“, la facoltà del corpo di influenzare la mente.

L’esempio più immediato è riscontrabile negli effetti benefici della massoterapia e dell’esercizio fisico sugli stati d’ansia, sullo stress e sul miglioramento dell’umore. È comune associare la pratica del massaggio e dell’esercizio fisico con sensazioni piacevoli, rilassanti, dando alla terapia manuale e al movimento dignità di aiuto per la mente, oltre che per il corpo. Questa evidenza, riscontrabile da chiunque si sia mai sottoposto a massaggio dolce, è stata resa oggettivabile grazie a diversi studi, effettuati soprattutto in centri e università statunitensi e orientali. Nella nostra cultura, infatti, troppo spesso la “semplice” terapia manuale e chinesiologica viene svilita in favore di più “credibili” (e costose, oltre che ricche di effetti collaterali) terapie farmacologiche. La stessa –scarsa- dignità viene attribuita ad ansia e stress, che sono relegati a stati dell’umore risolvibili “con una bella dormita” o “un respiro profondo”.

I disturbi psicologici hanno un pesante effetto sulla salute pubblica, con ansia e stress classificati tra i più comuni. Insieme alle patologie muscoloscheletriche, sono infatti la causa maggiore di assenza dal lavoro e di richiesta di pensioni d’invalidità.

 

La mia missione

Da fisioterapista, mi sono chiesto se questo concetto potesse essere applicato per il benessere dei miei pazienti. Spesso sentiamo parlare di “medicina olistica“, che studia le patologie in base al sistema complesso, piuttosto che circoscrivere la malattia al singolo organo. L’olismo (“totalità“), vuole infatti che la sommatoria funzionale delle parti sia sempre maggiore/differente della somma delle prestazioni delle parti prese singolarmente. Le pratiche mediche attuali, purtroppo, non rispettano del tutto questa definizione, limitandosi alla sola considerazione del corpo. La visione che promuovo è invece quella di considerare come “totalità” non solo la somma degli apparati somatici, ma un unicum somatico e psicologico, le cui “parti” si influenzano vicendevolmente.

La mia proposta è quella di un tipo di trattamento fisico volto a migliorare l’intero sistema mente-corpo.

Chi può giovarne?

Tutti.

Ansia, stress e depressioneun’analisi fatta tramite questionari, livelli di cortisolo nella saliva, pressione arteriosa, frequenza cardiaca e altri parametri fisiologici, ha dimostrato come la massoterapia riesca ad alleviare ansia, stress e migliorare l’umore. In particolare, è stata dimostrata l’efficacia della massoterapia nello stabilizzare i segni vitali dei pazienti cardiologici. Anche l’attività fisica ha dimostrato avere un ruolo importante nella prevenzione e nel trattamento dei disordini psicologici: sia l’attività aerobica che anaerobica risultano efficaci al pari della psicoterapia nella cura di ansia e depressione. Fonti: [1] [2] [3]

Donne in gravidanza: molte donne (come la quasi totalità dei medici), non conoscono la “depressione puerperale“, seppure questa affligga gran parte delle donne in gravidanza. La gravità di questa patologia non è da sottovalutare: le gravide depresse sono più soggette  a  gravidanze  premature  e hanno spesso neonati che vengono ricoverati in terapia intensiva per complicazioni quali displasia bronchiale  e  polmonare  ed emorragia intraventricolare. I neonati delle donne depresse sono anche soggetti a maggior rischio di  nascere sottopeso (<2500g) e piccoli per l’età gestazionale (<10°   percentile). Il sottopeso, ricordiamo, è una delle principali cause di morbidità e mortalità fetali. Questi bambini  continuano  a  esperire  ritardi nella crescita durante il primo anno di vita, che continuano sino all’adolescenza. I risultati di questa ricerca sono molto espliciti: nel gruppo sottoposto a psicoterapia e massaggio, vi è stato un importante miglioramento della patologia e una compliance molto maggiore, con una percentuale minore di abbandono. Fonti: [1] [2] [3] [4] [5]

Massaggio aromaterapico: l’efficacia del massaggio aromaterapico sulle donne con cancro alla mammella, oltre a ridurre i livelli di ansia e depressione, incrementa i linfociti CD8-positivi e CD16-positivi nel sangue. Fonti: [1] [2]

Questi sono solo pochi esempi di quello che la terapia manuale è in grado di fare: insieme all’attività fisica può, a prescindere dalla presenza di patologie conclamate, aiutare a ridonare benessere e serenità a tutti.

In conclusione…

La terapia manuale è un valido e importante aiuto a quella psicologica nel trattamento dei disordini di cui abbiamo parlato. In un’era in cui siamo continuamente di fretta, correndo sfrenatamente per raggiungere obiettivi che si fanno sempre più lontani, ci dimentichiamo di fermarci per fare il miglior investimento possibile: prenderci cura di noi stessi.

Cosa posso fare per te?

Se sei in cura per problemi psicologici o semplicemente vuoi alleviare lo stress con la terapia manuale, posso riceverti nel mio studio di fisioterapia a Napoli o a Portici ed effettuare sedute di massaggio anche con aromaterapia, secondo la mia tecnica e aiutarti a ritrovare il benessere.

Informazioni

Contattami per maggiori informazioni o per fissare un appuntamento

  • 3927711926
  • maurizioiengo@gmail.com
  • Via Libertà 221/b - 80055 Portici (NA) - P.IVA 08327301217